Sex And The Thrones - work in progress

Eccoci alla partenza della nuova serie HBO "Game Of Thrones", giunta alla settima stagione, e a ruota anche delle parody strip realizzate da me assieme allo sceneggiatore Marco Ventura per i tipi di ManFont Comics:


Sul sito ManFont potete leggere le stagioni precedenti del webcomics.

Per questa settima stagione ho aggiornato il mio metodo di lavorazione, passando dal disegnare e inchiostrare su carta in formato A3 e poi scansionare le tavole per la successiva colorazione digitale, al lavorare completamente in digitale.

Ecco di seguito come:

Parto creando una nuova tavola file--> new --> use of work --> comic

e sfruttando il mio modello su A3 delle stagioni precedenti, ho impostato le dimensioni della tavola, a due strisce:
- dal menù layer --> ruler-frame --> ho applicato il comando "divide frame border equally" per creare le due vignette di introduzione in striscia 1.

Questo comando mi permette poi di avere la striscia predisposta per essere divisa all'occorrenza nelle vignette necessarie alla narrazione.

Su striscia 1 questo in realtà non mi serve in quanto rimane costante per tutta la stagione, mentre torna utile per essere applicata sulla seconda striscia.:
2 vignette di "sigla":

  1. La prima piccola col calderone magico che costituisce il Titolo
  2. La seconda con la scena con i Goblin sul "divano" davanti al calderone magico; qui la scena rappresentata rimane costante per le puntate della stagione, ma varieranno le battute, riprendendo una struttura simile a quella della sigla dei Simpson.

striscia 1, vignetta 2

- Creo una cartella dentro cui disegno le matite abbozzate, usando lo strumento "matita" di sistema che ho scoperto essere davvero valido e piacevole come resa. Sfrutto dei colori tenui per il tratto (di solito sull'azzurro), in modo poi da non essere disturbato da un colore grafite in fase di inchiostrazione in nero.

livello matite layout

- Creo una cartella sopra la precedente con le chine, qui ho fatto un livello unico, ma solitamente ne utilizzo uno per le figure in primo piano e uno per gli sfondi. Per inchiostrare ho utilizzato un pennello personalizzato partendo dal "textured pen" fornito di base; questo pennello è più "sporco" e più simile al tratto che ho usato nelle stagioni precedenti (un penbrush della Pentel ricaricabile).

Il calderone di quinta a destra l'ho aggiunto successivamente riprendendolo dalle stagioni precedenti (da continuità, come la tv dei Simpson)

livello chine

  • Per la colorazione utilizzo sempre Photoshop CS5.
Ho aggiunto prima la china del calderone dalla stagione precedente ma l'ho ricolorato interamente per adattarlo al nuovo sfondo.

Procedo sempre dividendo le basi colore su 2 livelli, uno per i personaggi e uno per gli sfondi. sopra ciascuno di questi metto i rispettivi livelli di ombre (modalità moltiplica) e luci (modalità sovrapponi).
Sopra tutto ho posizionato dei livelli per rendere l'atmosfera da caldo intenso generata dalla stufetta.

- Fondo tutti i livelli e esporto l'immagine per riaprirla nuovamente in Clip, posizionandola dentro la prima striscia della tavola. 

colore ultimato

L'immagine rimarrà a mo' di "sigla" per tutte le strip della settima stagione, che realizzerò nella striscia sottostante:

pronti per disegnare la striscia dell'episodio 1!


Le strip della serie usciranno il mercoledì di ogni settimana seguendo la messa in onda della serie HBO, seguite la pagina facebook  e il sito ManFont per leggerle!
Il volume “Sex And The Thrones“ sarà in promo sul sito ManFont per la durata della serie tv.

Winter is coming!



Posta un commento

Post popolari in questo blog

Colorazione: Dragonero.

Realizzazione passo-passo di una tavola a fumetti. JuniorT